Home / Cucina gustosa / Zuppetta di Cogne, per le fredde serate invernali

Zuppetta di Cogne, per le fredde serate invernali

La Zuppetta di Cogne è uno dei piatti tipici di Cogne e della Valle d’Aosta. È una sorta di risotto a base di Fontina, pane e burro fuso e riso.

L’inverno  è arrivato. È proprio nelle sue gelide serate che si avverte il piacere di una calda minestra o di una gustosa zuppa.

Tra le tantissime che propone l’inventiva popolare vi proponiamo la ricetta della cosiddetta Zuppetta di Cogne (foto di apertura da nonsolobuono.it), nata nella valle di questa perla alpina cuore del Parco nazionale del Gran Paradiso, e che si è poi diffusa un po’ in tutta la Valle d’Aosta. Come si conviene ad un piatto d’origine montanara, la preparazione è semplice e veloce.

Ingredienti (per 6 persone) – 12 pugni di riso Carnaroli; 1 kg di pane; 350 g di formaggio Fontina; 200 di burro fuso; brodo di carne q.b.; noce moscata.

Preparazione – Tagliate il pane a fette e friggetelo nel burro. Mettete poco burro in una casseruola e, quando è rosolato, aggiungete il riso e, a seguire, il brodo, poi lasciate cuocere. Prima che raggiunga la piena cottura, togliete dal fuoco.

Disponete in una pirofila pane, riso e fontina, a strati alterni, terminando con la Fontina. Aggiungete un po’ di brodo, del burro fuso e un profumo di noce moscata. Mettete in forno a 180°, per 4 minuti, e servite molto caldo. Ed il vino d’accompagnamento? Gli esperti consigliano il Petit Rouge, a 18 C°.

Lascia il tuo voto!

Riguardo La Redazione

La Redazione
Vi proponiamo il gusto di mangiare, bere bene, ma anche il gusto di sapere, di scoprire curiosità della passione per la nostra Penisola.

Controlla anche

Schiacciata con lo speck, un po’ antipasto un po’ spuntino

Una schiacciata ideale per un gustoso antipasto estivo, adatta anche per uno spuntino o un …