Verdura di stagione, piacere di mangiare sano

Impariamo a riscoprire il piacere di mangiare frutta e verdura di stagione. Ma quali sono quelle del trimestre estivo?

Peperoni dolciOggi la “catena del freddo”, il trasporto via veicoli refrigerati e la forza della grande distribuzione hanno reso globale (almeno per chi può permetterselo) la disponibilità del cibo.

Ciò che un tempo erano primizie offerte a prezzi elevati (come le mitiche fragole in inverno) oggi sono la normalità quotidiana sui banchi dei nostri supermercati.

Acquistare e consumare invece frutta e verdura nel momento in cui sono maturi naturalmente, risulta più sano ed anche economico in quanto consente di risparmiare sulla spesa quotidiana.
Ad esempio, sapete qual è la verdura italiana dell’estate? In giugno: aglio, asparagi (anche se il loro mese migliore è maggio), bietola, carote, cetrioli, fagioli, fave, lattuga, piselli, pomodori, ravanelli, rucola, sedano, zucchine.

In luglio avete a disposizione: aglio, bietola, carote, cetrioli, cipolle, fagioli, fagiolini, fave, lattuga, melanzane, peperoni, piselli, pomodori, ravanelli, rucola, zucchine.

Ad agosto la scelta sulle bancarelle del mercato è: bietola, carote, cetrioli, cipolle, fagioli, fagiolini, melanzane, patate, peperoni, pomodori, radicchio, ravanelli rucola, sedano, zucchine.

Ribes rossoPassiamo ora alla frutta di stagione. Giugno: albicocche, ciliegie, fragole, mirtilli, pesche e susine. Luglio: albicocche, angurie, ciliegie, fichi, fragole, lamponi, mirtilli, meloni, pere, pesche, ribes, susine.

In agosto l’offerta di frutta è: albicocche, angurie, fichi, fragole, lamponi, mele, mirtilli,, more, meloni, pere, pesche, ribes, susine, uva.

Per finire … pomodori in frittata

Poiché il pomodoro è il re dell’estate italiana, ecco la ricetta per la preparazione dei pomodori in frittata. Diffusa nella campagna forlivese e considerata un pasto completo, praticamente un piatto unico, questa frittata, non molto solida, si presenta di un bel colore rosso, screziato dall’oro dell’uovo. Oggi potrebbe essere accompagnata/seguita da una macedonia di frutta di stagione.

Ingredienti (per 4 persone)  – 1,5 kg di pomodori maturi, 2 o 3 uova, olio, burro, sale q.b.

Preparazione – Scegliete dei pomodori maturi e sani, immergeteli in acqua bollente per 1 o 2 minuti, pelateli e privateli dei semi, poi tritateli. A questo punto versate in padella un po’ d’olio e un po’ di burro, unite i pomodori tritati, aggiungete un po’ di sale e cuocete per 10 o 15 minuti. Versate in padella le uova sbattute e fate una frittata, lasciandola morbida, per questo togliete la padella dal fuoco quando l’uovo non è ancora troppo cotto. Se si vuole un piatto più leggero, eliminare il burro ed usare solo l’olio extravergine di oliva. Se piace, si possono aggiungere al pomodoro, a cottura quasi ultimata, alcune foglie di basilico molto fresche.

 

Lascia il tuo voto!

Tags : , , ,