Home / Buono a sapersi / Verdura di stagione, piacere di mangiare sano

Verdura di stagione, piacere di mangiare sano

Impariamo a riscoprire il piacere di mangiare frutta e verdura di stagione. Ma quali sono quelle del trimestre estivo?

Peperoni dolciOggi la “catena del freddo”, il trasporto via veicoli refrigerati e la forza della grande distribuzione hanno reso globale (almeno per chi può permetterselo) la disponibilità del cibo.

Ciò che un tempo erano primizie offerte a prezzi elevati (come le mitiche fragole in inverno) oggi sono la normalità quotidiana sui banchi dei nostri supermercati.

Acquistare e consumare invece frutta e verdura nel momento in cui sono maturi naturalmente, risulta più sano ed anche economico in quanto consente di risparmiare sulla spesa quotidiana.
Ad esempio, sapete qual è la verdura italiana dell’estate? In giugno: aglio, asparagi (anche se il loro mese migliore è maggio), bietola, carote, cetrioli, fagioli, fave, lattuga, piselli, pomodori, ravanelli, rucola, sedano, zucchine.

In luglio avete a disposizione: aglio, bietola, carote, cetrioli, cipolle, fagioli, fagiolini, fave, lattuga, melanzane, peperoni, piselli, pomodori, ravanelli, rucola, zucchine.

Ad agosto la scelta sulle bancarelle del mercato è: bietola, carote, cetrioli, cipolle, fagioli, fagiolini, melanzane, patate, peperoni, pomodori, radicchio, ravanelli rucola, sedano, zucchine.

Ribes rossoPassiamo ora alla frutta di stagione. Giugno: albicocche, ciliegie, fragole, mirtilli, pesche e susine. Luglio: albicocche, angurie, ciliegie, fichi, fragole, lamponi, mirtilli, meloni, pere, pesche, ribes, susine.

In agosto l’offerta di frutta è: albicocche, angurie, fichi, fragole, lamponi, mele, mirtilli,, more, meloni, pere, pesche, ribes, susine, uva.

Per finire … pomodori in frittata

Poiché il pomodoro è il re dell’estate italiana, ecco la ricetta per la preparazione dei pomodori in frittata. Diffusa nella campagna forlivese e considerata un pasto completo, praticamente un piatto unico, questa frittata, non molto solida, si presenta di un bel colore rosso, screziato dall’oro dell’uovo. Oggi potrebbe essere accompagnata/seguita da una macedonia di frutta di stagione.

Ingredienti (per 4 persone)  – 1,5 kg di pomodori maturi, 2 o 3 uova, olio, burro, sale q.b.

Preparazione – Scegliete dei pomodori maturi e sani, immergeteli in acqua bollente per 1 o 2 minuti, pelateli e privateli dei semi, poi tritateli. A questo punto versate in padella un po’ d’olio e un po’ di burro, unite i pomodori tritati, aggiungete un po’ di sale e cuocete per 10 o 15 minuti. Versate in padella le uova sbattute e fate una frittata, lasciandola morbida, per questo togliete la padella dal fuoco quando l’uovo non è ancora troppo cotto. Se si vuole un piatto più leggero, eliminare il burro ed usare solo l’olio extravergine di oliva. Se piace, si possono aggiungere al pomodoro, a cottura quasi ultimata, alcune foglie di basilico molto fresche.

 

Lascia il tuo voto!

Riguardo La Redazione

La Redazione
Vi proponiamo il gusto di mangiare, bere bene, ma anche il gusto di sapere, di scoprire curiosità della passione per la nostra Penisola.

Controlla anche

Prodotti tipici Parco del Pollino

Nel Parco del Pollino tra natura, tradizioni e golosità – parte 1

D’accordo, magari siamo in anticipo rispetto al calendario. L’inverno è agli sgoccioli, la primavera (quella …