Home / GustoMagazine / Grado (GO), iniziano i Fish nic sull’isola Valle del Moro

Grado (GO), iniziano i Fish nic sull’isola Valle del Moro

Vista aerea di Grado
Vista aerea di Grado

Domenica 30 giugno, riprendono il via a Grado (Gorizia) gli appuntamenti gourmet con il Fish nic, i pic nic in laguna che consentono di gustare piatti raffinati e prodotti tipici del territorio del Friuli Venezia Giulia (vini, olio, pesce, prodotti da forno) in una location spettacolare: l’isola Valle del Moro, una ex valle da pesca.

Le valli da pesca sono aree di laguna delimitate da argini o recinzioni dove si pratica la “vallicoltura”, una tipologia di itticoltura (allevamento del pesce) estensiva.

Le valli, le cui dimensioni possono variare notevolmente da poche decine di ettari sino a oltre un migliaio, nonostante siano di fatto un ambiente artificiale, sono fondamentali nel preservare il delicato ecosistema lagunare.

Per tale motivo il Consorzio Grado Turismo ha pensato di valorizzare questo straordinario patrimonio naturalistico-culturale (si tratta infatti di una pratica assai antica, ricordata già in documenti dell’XI secolo) organizzando un piacevole momento di convivialità, che coniuga l’aspetto legato alle tradizioni con quello enogastronomico.

A far conoscere i prodotti tipici del territorio saranno i resident chef che prepareranno gustosi e raffinati piatti e coinvolgeranno i partecipanti in un piacevole show cooking.

Fish nic all'isola Valle del Moro
Fish nic all’isola Valle del Moro

All’ora del pranzo, dopo il drink di benvenuto, all’ombra degli alberi, sarà sistemato tutto ciò che serve a godersi in serenità il pic nic (coperte, posate, bicchieri, tovaglie, cuscini).

A quel punto, ogni partecipante riceverà il proprio cestino con le pietanze preparate dagli chef in diversi punti dell’isola, con due postazioni di salato, una con le bevande e una con prodotti dolci, abbinati a vini Doc friulani.

Durante il Fish nic sarà possibile degustare anche il Santonego, il tipico liquore gradese a base di un mix di erbe di laguna, tra cui spicca l’assenzio marino.

Per l’appuntamento di giugno, gli chef proporranno un menù a base di pesce, con un occhio attento anche alla preparazione di gustosi piatti vegetariani. La prenotazione è obbligatoria, fino all’esaurimento dei posti disponibili. Il costo, omnicomprensivo, è fissato in 80 euro per gli adulti e 30 euro per i bambini.

Il ritrovo dei partecipanti è al porto Mandracchio, alle ore 10.30, per imbarcarsi a bordo dei taxi boat e raggiungere l’isola. Rientro previsto per le ore 16.15.

Altri due appuntamenti con il Fish nic sono in programma per domenica 4 agosto e domenica 9 settembre.

Riguardo Redazione

Redazione
Vi proponiamo il gusto di mangiare, bere bene, ma anche il gusto di sapere, di scoprire curiosità della passione per la nostra Penisola.

Controlla anche

Malga Zirmait

Quelli di lassù, vita di una famiglia in malga

No,  malga Zirmait non è una malga affollata con le tovaglie kitsch e le cameriere …