Home / Lo sapevate che…?

Lo sapevate che…?

L’Italia è ricca di misteri, bellezze, storie, personaggi straordinari, affascinanti, per lo più sconosciuti. Gustosamente.it li farà rivivere per voi.

Alpe di Siusi, tra ricorrenze, leggende e gastronomia

Esattamente 80 anni fa, nell’inverno del 1938/39, fu inaugurato il primo impianto di risalita dell’altipiano più vasto d’Europa, la Slittovia Giogo-Panorama (nella foto d’apertura) da cui ha preso avvio lo sviluppo dell’area sciistica Alpe di Siusi. Febbraio e l’inizio di marzo faranno da sfondo alle festose celebrazione dell’80esimo anniversario del comprensorio. …

Leggi Tutto »

L’umile aglio, se lo conosci poi lo ami

Cassetta di aglio

Non è un segreto che l’aglio goda di pessima fama. A sentirlo nominare, le signore storcono il naso, gli uomini giurano di odiarlo. Certo, quella cattiva fama l’aglio se la trascina dietro da secoli come ricordava a fine Ottocento Pellegrino Artusi nel sua famosissimo “La scienza in cucina e l’arte …

Leggi Tutto »

San Venanzo, il paese sull’orlo del vulcano

Panorama di San Venanzo

Questa nostra Italia è meravigliosa. Dovunque ti trovi c’è un gioiello da ammirare, se non addirittura da scoprire. Come San Venanzo. San Venanzo è un piccolo comune ternano di appena duemila abitanti, che sorge sulla sommità piatta di una collinetta verdeggiante. Sembrerebbe uno dei tanti paesini della verde Umbria se …

Leggi Tutto »

San Faustino, protettore dei single… ma perché?

San Faustino e Giovita

Dopo San Valentino viene San Faustino. Al giorno dedicato al protettore degli innamorati (14 febbraio) segue quello dedicato al protettore dei single (15 febbraio). Perché San Faustino sia assunto a protettore dei single non è chiaro. Anche perché questo sant’uomo non è solo neppure nel calendario, giacché condivide il 15 …

Leggi Tutto »

Caporetto, la disfatta che salvò l’Italia

Cent’anni fa l’Italia si apprestava a chiudere l’anno sotto l’incubo della disfatta di Caporetto e con la seria prospettiva di una disfatta militare. All’alba del 24 ottobre 1917 tonnellate di gas tossici e proiettili di artiglieria iniziarono a cadere sulle linee avanzate dell’esercito italiano, vicino al piccolo paese di Caporetto. …

Leggi Tutto »

La tragica e dimenticata strage dei Cosacchi friulani

La Storia è quasi sempre scritta dai vincitori. Che spesso tendono a dimenticare o ad alleggerire le proprie colpe e a sottolineare pesantemente le barbarie degli sconfitti. Il risultato non è tanto la negazione della verità quanto il lento stemperarsi del ricordo di episodi tuttaltro che esaltanti per i soprannominati …

Leggi Tutto »