Home / Buono a sapersi (pagina 4)

Buono a sapersi

Per Feuerbach “noi siamo ciò che mangiamo”. Perché il cibo è anche cultura. Allora conosciamolo meglio in un viaggio tra storia, tradizione e sorprese.

Vincotto, la tradizione si fa comunità

Vincotto

Girala come vuoi, ma anche quando si parla del Vincotto e della sua storia si finisce inevitabilmente a parlare dei romani. Avete mai sentito del Vincotto? Probabilmente no, o al massimo confusamente, se siete nati nel nord dell’Italia. Si tratta di un prodotto quasi scomparso della tradizione gastronomica pugliese, più precisamente salentina. …

Leggi Tutto »

Verdura di stagione, piacere di mangiare sano

Impariamo a riscoprire il piacere di mangiare frutta e verdura di stagione. Ma quali sono quelle del trimestre estivo? Oggi la “catena del freddo”, il trasporto via veicoli refrigerati e la forza della grande distribuzione hanno reso globale (almeno per chi può permetterselo) la disponibilità del cibo. Ciò che un …

Leggi Tutto »

Mela, da peccato a “sublime dono di Dio”

La mela è stata per i cristiani simbolo del peccato mentre per i mussulmani è “un dono di Dio”. Questa la storia di un frutto straordinario che ha nell’Alto Adige il primo produttore d’Europa. Nella tradizione popolare la mela è il frutto tentatore per antonomasia, quello connesso con il peccato originale. …

Leggi Tutto »

Cjarsòns, golosa tradizione carnica

I Cjarsòns, simbolo gastronomico della Carnia fanno festa a Sutrio (UD) ad inizio giugno. Quella sorta di ravioli chiamati Cjarsòns sono la memoria storica di quando le valli della Carnia, la parte più montuosa del Friuli, erano la porta di transito di commerci, persone e culturi tra l’Adriatico e la …

Leggi Tutto »

Vicciola, carne per pochi e per intenditori

La carne di Vicciola è solo italiana e si trova in una unica macelleria della Penisola. Probabilmente se non siete piemontesi, se non addirittura torinesi, l’espressione carne di Vicciola non vi dice nulla. In effetti, quella di Vicciola è una carne che proviene da una speciale razza bovina piemontese. Ciò …

Leggi Tutto »

Il santo maritozzo romano e la sua storia gustosa

Maritozzo e cappuccino: per un romano è impensabile una colazione che non sia questa. Il maritozzo, oggi classico dolce delle caffetteria, dei panifici e delle pasticcerie della Capitale, è nel DNA di ogni romano doc perché già nell’antica Roma si preparava qualcosa di simile, una pagnotta addolcita con miele e …

Leggi Tutto »

Ruché, vitigno magico e misterioso

Ruchè è un vitigno originario dell’area collinare di Castagnole Monferrato (Asti). Il Ruchè è un vitigno monferrino dalla storia relativamente giovane e priva di documenti significativi, ma con caratteristiche morfologiche ed analitiche che lo rendono sicuramente inconfondibile, diverso dagli altri vitigni presenti in zona. Secondo la tradizione questa varietà è presente sin …

Leggi Tutto »

Le vie dello street food in Liguria

Oggi si chiama pomposamente street food ciò che un tempo faceva parte dell’anima di una città, di una festa popolare, di una semplice passeggiata domenicale. Lo street food (l’inglese nobilita l’italiano cibo di strada?), secondo la definizione che ne dà la FAO, è costituito da quegli alimenti già pronti per il …

Leggi Tutto »

Pranzo di Pasqua: istruzioni per l’uso

State per preparare la lista per il pranzo di Pasqua? Allora, possono essere utili i consigli delle associazioni Federconsumatori e Adusbef per una spesa intelligente e “risparmiosa”. Nella scelta di cosa comperare per il pranzo di Pasqua, non lasciatevi prendere dall’entusiasmo: carte colorate e confezioni accattivanti sono studiate appositamente per …

Leggi Tutto »

Quarantale 2010, il grande rosso di Puglia

Per  lungo tempo la Puglia è stata considerata terra d’uva da taglio. La sua produzione ha offerto  caratteri di complementarità molto utili al rafforzamento di vini meno alcolici di molte regioni europee del nord. In questi anni però la Puglia ha saputo mettere a frutto le qualità di suoi vitigni come …

Leggi Tutto »