Home / Buono a sapersi (pagina 3)

Buono a sapersi

Per Feuerbach “noi siamo ciò che mangiamo”. Perché il cibo è anche cultura. Allora conosciamolo meglio in un viaggio tra storia, tradizione e sorprese.

Da Artigiano in Fiera, alcune gustose indicazioni

Devi prenderti il tuo tempo per goderti il vero senso dell’Artigiano in Fiera, che quest’anno si è svolta dall’1 al 9 dicembre nei padiglioni di Fiera Milano Rho-Pero. Come in tutte le grandi fiere, anche in Artigiano in Fiera (in apertura, assaggio di una Nocellara del Belice, l’oliva sicula per eccellenza), …

Leggi Tutto »

Jambon de Bosses, lo speziato prosciutto della Valle d’Aosta

Jambon de Bosses

In Valle d’Aosta c’è una piccola località che produce un eccellente e profumato prosciutto crudo. Il Vallée d’Aoste Jambon de Bosses Dop è un prosciutto crudo speziato con erbe di montagna, prodotto a 1600 metri di altitudine nell’omonima località di Saint-Rhémy-en-Bosses, situata nella Valle del Gran San Bernardo al confine con la …

Leggi Tutto »

Col farro e non solo col ferro fu costruito l’impero romano

Spighe di farro

Se siete appassionati di romanzi storici ambientati nell’epoca di Roma antica, vi sarete senz’altro imbattuti nella descrizione di certe cene spartane a base di un “misterioso” puls. Il puls era una sorta di polenta di farro, il cereale più diffuso dell’antichità, come evidenziano ritrovamenti in Siria ed in Palestina risalenti …

Leggi Tutto »

La Ciuìga, un salume “povero” ma mai … Banale

Tagliere di Ciuìga

La Ciuìga è uno dei tanti prodotti della cucina italiana che, dopo aver rischiato la scomparsa, “rivivono” grazie all’essere diventato Presidio Slow Food. La Ciuìga arriva da una storia contadina di povertà e sopravvivenza montanara, nella seconda metà dell’800. Prodotto unicamente a San Lorenzo in Banale (uno dei “Borghi più …

Leggi Tutto »

Piatlina, il bianco “segreto” della Valle Grana

Piatlina

Le nostre montagne nascondono tradizioni gastronomiche antiche ed “ingredienti” preziosi per il buongustaio. Come la piatlina della Valle Grana. Oggi trovare delle buone patate, asciutte e saporite, è sempre più difficili, tant’è che le nuove generazioni conoscono ormai sono quelle umide, dal sapore un po’ dolciastro in vendita nei supermercati. …

Leggi Tutto »

Anche la cucina italiana ha il suo vocabolario

La cucina italiana utilizza termini specifici che definiscono le azioni e i prodotti che si utilizzano nella preparazione dei piatti, anche i più semplici. Ritroviamo questi termini nei ricettari che sfogliamo e nelle ricette che ci piacciono, termini che spesso confondono coloro che vorrebbero avvicinarsi attivamente all’arte della cucina, senza …

Leggi Tutto »

Giuliano Baldessari, il coraggio di osare in cucina

Giuliano Baldessari, chef  del ristorante Aqua Crua a Barbarano Vicentino (Vicenza), ama trasgredire e sperimentare in cucina. Il modenese Massimo Bottura, la cui Osteria Francescana è stata eletta “Miglior ristorante al mondo”, ama affermare che, per continuare ad essere un’eccellenza, la cucina italiana deve aver il coraggio di innovarsi, di reinventarsi, insomma di osare, senza …

Leggi Tutto »

È arrivata la primavera e gli asparagi fanno festa

Asparagi verdi

È arrivata la primavera. È tempo degli asparagi e delle tante sagre ad essi dedicate. Diverse fiere e sagre in tutta Italia sono dedicate agli asparagi, declinati in tutte le sue sfaccettature. Ecco dove lacucinaitaliana.it consiglia di andare per apprezzarlo. Fiera dell’asparago di Cantello – In provincia di Varese, la Pro Loco organizza la Fiera dell’asparago …

Leggi Tutto »

La tradizione pasquale delle uova colorate

Uova colorate di Pasqua

La tradizione delle uova colorate è parte delle nostre tradizioni in occasione della celebrazione della Pasqua. Dopo le lunghe settimane di Quaresima, l’uovo interpretava un ruolo quasi sacrale: era cibo, simbolo della vita, della purezza, della fertilità, dono sempre gradito quando dipinto con amore. Colorarlo era anche l’occasione di un …

Leggi Tutto »