Asparagi verdi

È arrivata la primavera e gli asparagi fanno festa

È arrivata la primavera. È tempo degli asparagi e delle tante sagre ad essi dedicate.

Diverse fiere e sagre in tutta Italia sono dedicate agli asparagi, declinati in tutte le sue sfaccettature. Ecco dove lacucinaitaliana.it consiglia di andare per apprezzarlo.

Asparagi di Cantello

Asparagi di Cantello

Fiera dell’asparago di Cantello – In provincia di Varese, la Pro Loco organizza la Fiera dell’asparago di Cantello, che quest’anno si svolgerà in due weekend (19-21 maggio e 26-28 maggio). Il prodotto IGP che viene celebrato è un asparago bianco molto resistente, la cui pianta sopporta climi rigidi fino ai -15 gradi ed è quindi adatta ai freddi inverni della Pianura Padana.

Festa dell’asparago di Bibione – Nella cittadina veneta di Bibione (provincia di Venezia), di solito famosa per le le vacanze estive, è possibile degustare l’asparago bianco prodotto nel territorio di San Michele al Tagliamento.

Zero Braco e la sua mostra dell’asparago – In provincia di Treviso si svolge la Mostra dell’asparago, con degustazioni delle varianti bianca, verde, viola e IGP nel comune di Zero Branco. I prodotti possono anche essere anche acquistati, direttamente dai produttori locali. Tra marzo e maggio sono molte le cittadine del trevigiano a dedicare un evento all’asparago: Quinto di TrevisoBadoere, San Polo di Piave, Tezze di Vazzola. Cimadolmo dedica una manifestazione all’asparago bianco IGP omonimo.

Fiera dell'asparago di Mesola

Fiera dell’asparago di Mesola

Fiera dell’asparago di Mesola – In provincia di Ferrara si celebra l’asparago verde di Altedo, prodotto dai terreni sabbiosi e fertili alla foce del Po. Il programma della Fiera dell’asparago di Mesola, inoltre, comprende corsi, laboratori e gite in bicicletta nelle campagne circostanti.

Sagra dell’asparago di Cilavegna – In maggio il comune di Cilavegna, nel pavese, rievoca un’antica tradizione contadina: il Palio dei Maiali. In questa corsa gli animali, uno per contrada, sono condotti da fantini in abiti settecenteschi, proprio come se fossero dei destrieri. Se anche solo l’idea di correre vi mette fame, nello stesso paese c’è una sagra dell’asparago. La varietà De.Co., dal gusto delicato e persistente verrà proposta in risotti e frittate, ma anche nel tipico amaro della zona.

Asparagi alla salsa bolzanina

Asparagi in salsa bolzanina

Per concludere, ecco una originale proposta per gustare gli asparagi: la ricetta  degli Asparagi in salsa bolzanina.

Ingredienti (per 4 persone) – 16 asparagi bianchi; 20 g di burro; sale, zucchero; 3 dischi di prosciutto. Per la salsa bolzanina: 3 uova sode; 150 ml di olio di oliva; 1 cucchiaio di aceto bianco; 1 cucchiaino di senape; 2 cucchiai di maionese; prezzemolo, sale, pepe bianco.

Preparazione – Lavare e sbucciare gli asparagi. Lessare per 20 minuti in acqua salata, aggiungendo il burro e un pizzico di zucchero. Per la salsa, tritare le uova sode, amalgamare l’aceto, la senape e l’olio, prezzemolo e maionese. Aggiustare con sale e pepe. Servire gli asparagi ben caldi con la salsa bolzanina e … buon appetito!

Lascia il tuo voto!

Tags : , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: